Indicazioni del Club Alpino Italiano, a seguito del chiarimento contenuto nella Nota Ministeriale n°15350/117 del 28 gennaio 2021:

  • in AREA GIALLA: è possibile svolgere attività sportiva (escursionismo, alpinismo, scialpinismo, ecc.) in tutta la regione, dalle 5.00 alle 22.00.
  • in AREA ARANCIONE: è possibile svolgere attività sportiva anche in un altro comune della stessa regione, se nel comune di residenza non ci sono le "strutture" per poterla svolgere (quindi è possibile andare in montagna)
  • in AREA ROSSA: è possibile svolgere attività sportiva solo nel proprio comune (quindi per chi abita in un comune di pianura, non è permessa l'attività in montagna).

Si sottolinea che, ad essere consentita al di fuori del proprio Comune, è solo ed esclusivamente l’attività sportiva e non la semplice gita o la passeggiata, e che lo spostamento deve limitarsi all’attività stessa, con rientro nel proprio Comune immediatamente dopo averla praticata. Tutto ciò, naturalmente, nel pieno rispetto delle altre regole generali che attengono l’attività sportiva e cioè:

  • esercizio in forma individuale;
  • rispetto della distanza di almeno due metri ;
  • divieto tassativo di assembramento.